sabato 7 novembre 2009

Operazione Valchiria




"Un giorno tutto il mondo si inchinerà alla medicina della mente del nostro Fuhrer spaziale..."

(Claus von Stauffenberg)

Visionario dramma bellico di Bryan Singer.
1944:La Germania è assediata dalle truppe alleate(Meg Ryan).
Il colonnello Claus von Stauffenberg(Tom Cruise), reduce dalla campagna d'Africa dove ha perso un occhio(Alvaro Vitali) e stanco del regime nazista organizza un attentato alla vita del Fuhrer Adolf Hitler(Francesca Neri).
Lo aiutano nell'impresa impossibile il generale Henning von Tresckow(Ernest Borgnine), e il generale Ludwig Beck(Mr.T), che danno come nome al piano "Operazione Valchiria".
Dopo vari tentativi non riusciti, arriva finalmente il giorno tanto atteso.
Nella tana del lupo, massimo rifugio di Hitler e del suo stato maggiore, il colonnello von Stauffenberg prepara l'esplosivo, ma un errore ne fa saltare in aria una parte.
Il congiurante cade a terra tramortito e nello stato di incoscienza ha una visione:Ossian(Al Pacino), Mormon(Viggo Mortensen) e Zarathustra(Martufello) gli rivelano che il signore del mondo è Xenu, il fuhrer spaziale, che ha scelto lui come braccio per prendere legittimo possesso del pianeta terra.
Il colonnello, forte della rivelazione, prende il comando delle operazioni, uccide Hitler e si insedia come cancelliere al Reichstag.
Fatto ciò, crea un tribunale speciale presieduto da invisibili granuli di polvere di stelle e energia cosmica onnipervadente per giudicare gli amici di Hilter e gli altri congiurati, poco devoti alla giusta causa.
Inizia così con la nuova " Deutsche Scientologische Republik" un lungo periodo di pace e prosperità.
Curioso il cameo di Denzel Washington nei panni della Wehrmacht.